Ronaldo si propone all’Inter




Un Cristiano Ronaldo mai così sottotono durante la sua carriera, negli ultimi anni Real Madrid si era soliti vederlo meno devastante fino a primavera inoltrata e l’anno scorso aveva dato saggi di classe pura durante le partite più importanti. Infortunio al ginocchio è un qualcosa che cozza con il suo modo di essere, giocare tutte le partite preservandosi il massimo come allenamenti personalizzati non è più possibile per un uomo che si avvicina ai 35 anni. A quella età cambia davvero il corpo, il tempo si fa con il fiato sul collo e ad altissimi livelli si nota la differenza con un non nulla.

Fuoriclasse assoluto non necessita sicuramente delle nostre e complimenti ma è riuscito con la nazionale a mettere a segno cinque gol a caro prezzo. Molti l’hanno visto come una mancanza di rispetto verso il club, gioca per se stesso inseguendo lamsua forza di volontà. Fuoriclasse assoluto non necessita sicuramente delle nostre e complimenti ma le deve  partite con la nazionale sono state viste come una mancanza di rispetto verso il club, gioca per se stesso inseguendo l’immortalità dei record. Suo u obiettivo è quello di raggiungere i 1000 gol giocando fino a quarant’anni, crediamo l’anno prossimo il Paris San Germaine sarà ben contento di accoglierlo ne suo campionato, riuscirà a mantenere la media dei 30 gol giocando su una gamba sola e vincere: senza contare la possibilità della Champions League. Con Ronaldo anche Neymar  e Mbappè potrebbero  decidere di rimanere a giocarsi tutto.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*