Soverato, alta tensione fa saltare il comizio di Salvini




Le contestazioni per Matteo Salvini questa volta hanno superato il livello dei consensi, a Soverato è stata messa in moto una vera e propria macchina contro di lui, non ci si è limitati al boicottaggio addirittura a sabotare l’impianto elettrico per cacciarlo. A dispetto di quanto asserisca Saviano evidentemente Salvini non dispone di tutta questa credibilità all’interno delle associazioni criminali calabresi.

E siamo curiosi di come sarà stata affrontata da parte della Rai questa situazione, probabilmente messa a tacere la da Un partito famoso per aver fatto della comunicazione aggressiva comunicazione aggressiva il suo marchio di fabbrica. Una azione forte da parte dei calabresi per ribadire il loro no alla Lega Nord dopo vent’anni di insulti, addirittura cantati dal loro stesso leader.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*