Salvini manda a monte partita di Risiko: “Sui confini decido io”

Il Capitano proprio non vuole avere compromessi sulla questione dei confini, nemmeno in ambito familiare mi riesce di staccare la mente da questa sua ossessione, probabilmente perché porta parecchi consensi ancora più importanti dei voti. Verso la fine messo alle strette, era corso carrube perso la partita ed allora con il suo solito fare aulico a mandato a monte la partita, accusando i governi precedenti e i professoroni della sinistra di aver creato regole che non permettono all’Italia di tornare la potenza coloniale che sempre stata. Ovviamente dopo queste parole tutti i familiari si sono alzati in piedi ad applaudirlo e a baciargli la mano.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*