Salvini ricoverato per indigestione di caviale



Un polverone dovuto ad un caso mediatico degno finalmente, ifinanziamenti russi ottenuti dalla Lega Nord è uno di quei segreti di Pulcinella che non interessa a nessuno fino a quando non ne parlano i giornali. Nulla di nuovo nella politica, è risaputo che i partiti ricevano fondi dall’estero o peggio come durante la strategia del terrore, proteggano con i servizi segreti le mafie. I membri della banda della Magliana erano dotati di tesserini speciali nonostante fossero latitanti, per entrare a loro piacimento e le carceri e parlare con i boss. Uno di loro salto’ in aria mettendo in moto la sua auto appena uscito da un colloquio…

Seguendo la teoria più diffusa la Russia sarebbe cercando di destabilizzare l’Italia finanziando la Lega Nord che sta mettendosi di traverso rispetto all’Europa, sembra una spiegazione forzata dovuta la voglia di attaccare a tutti costi il partito di Salvini. Nei modi avremmo molto da ridire ma con il passare dei mesi alcune fissazioni, stanno avendo riscontri reali vista la propaganda dei giornali e le posizioni assunte dai leader europei circa l’immigrazione. Il tempo sa essere galantuomo, mai avremmo pensato a questo genere di accortezze per Matteo Salvini.



Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*