in

Santelli rettifica: “Mangiando ‘nduja tutti avranno temperatura oltre i 37°“

Le sue dichiarazioni hanno suscitato non poche polemiche, a volte ci si dimentica che abbiamo a che fare con dei politici, sarebbe meglio mettessero il logo di Zelig quando parlano per risultare più credibili. Di questa schiera fa sicuramente parte Jole Santelli, la governatrice della Calabria si è distinta per aver tentato di riaprire prima del tempo negozi supermercati, sicuramente avrebbe potuto per il numero dei contagi ma con quello che ho detto pochi giorni fa a confermato i dubbi dei cittadini circa le sue competenze.

Le hanno fatto notare che la temperatura corporea viene mantenuta costante degli animali a sangue caldo e allora pur di non mangiarsi tutto attirato fuori un grande classico della cultura calabrese, la ‘nduja. Nessuno osa contrastare in Calabria il potere di questo grande piatto, la quantità di peperoncino potrebbe alzare la temperatura corporea ben oltre il limite consentito dei termo scanner, sarebbe meglio però che lei si occupasse della produzione della famosa specialità calabrese invece che a cimentarsi in una politica che la vede più friabile di un peperone crusco.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Mentor

Scritto da Ant Onion

Story MakerAutore

Trump esulta per essere la prima potenza mondiale per contagi

Code all’Ikea seconda opera dell’uomo visibile dalla luna