in

Sarri ritrova lo scudetto perso a Firenze

Sembrava non fosse più in grado di ritrovarlo, uno scudetto perso proprio nell’albergo a Firenze, dopo aver guardato dietro i mobili e sotto i letti ancora e ancora nemmeno il cambio di tutto il mobilio pagato direttamente da Maurizio Sarri è riuscito a far saltare fuori lo scudetto. Uno scudetto che è apparso magicamente allo Juventus Stadium, al punto che l’allenatore è riuscito a non fumare per 10 minuti dallo stupore, rimasto talmente a bocca aperta da impossibilitarlo ad aspirare le sue adorate sigarette. Quando lo ha visto lo ha abbracciato pronunciando: “erano due anni che ti cercavo e ora sei qui finalmente con me e non ti lascerò mai più” non sappiamo se questa affermazione potrà trovare un seguito viste le incongruenze con la dirigenza: alla Juve non si può giocare male e perdere perché altrimenti si finisce a far finta di fare l’allenatore con i giocatori che fanno quello che vogliono.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Contributor

Scritto da Yves

Anni di utenza

Festeggiamenti Juve, Lapo continua da nove anni

“Umiliato e offeso durante il lockdown” Bocelli esalta il bondage