in

Scienza, l’animale più arrabbiato al mondo non è la rana della pioggia ma la suocera

Le suocere non vanno demonizzate a priori, anzi nella maggior parte dei casi sanno essere accomodanti specie quando la nuora tratta bene il figlio perché parliamoci chiaro, la domanda che si pongono è sempre questa: “Lo tratta bene il mio bambino?”. La questione è che il tuo bambino dovrebbe essere diventato un uomo e badare alla famiglia e non avere una mamma più giovane con cui fare sesso, detto questo essere una donna di casa ai giorni nostri ha una valenza differente rispetto al passato, nessuno chiede il pane fatto in casa o la pizza il sabato sera ma un qualcosa che ricordi la famiglia come una minestra. Un uomo è contento con  molto meno di quello che si possa pensare e ci si ritrova incinta senza neanche accorgersene.

Esistono temerarie che portano addirittura qualcosa da mangiare la domenica dalla suocera, sfide psicologiche dove a tavola con il coltello si taglia la tensione più che il pane. Quando le cose vanno bene però è tutto meraviglioso, avere qualcuno con più esperienza è sempre un bene se questa persona sa rapportarsi con chi ha davanti, lasciare sbagliare, pur consigliando senza mai imporre la propria idea. Una giovane madre ha diritto e dovere di sbagliare perché con l’amore che ci mette farà sempre il bene di tuo figlio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Dentista sospeso: “Faceva panoramiche con l’iPhone

Parlamento, “Guardie e ladri” sospesa per discrepanza tra le squadre