in

Silvia Romano un anno e mezzo prigioniera: “Errore preparargli le lasagne”

Una vicenda dei molti lati scuri che però piano piano sta trovando risposte, nessuno capisce come mai la ragazza sia stata tenuta così tanto tempo, purtroppo la spiegazione risiede nel suo essere italiana. Avrebbero potuto liberarla molto prima ma lei da buona volontaria ragazza perbene ha voluto portare la cultura del nostro paese anche in Africa, preparando delle deliziose lasagne ai guerriglieri, era già stato stabilito che l’avrebbero liberato dopo poco per il riscatto ma piuttosto hanno rinunciato ai soldi pur di assaggiare nuovamente quelle prelibatezze.

Non si è fermata qui, da buona milanese ha preparato anche il risotto allo zafferano con l’osso buco che la ha fatta diventare una vera e propria regina, per quello sembra così soddisfatta della prigionia, la conversione è stato solamente un modo per risultare ancora più rispettata e avere sicuramente salva la vita. Un grande momento per tutti, soprattutto per i sequestratori che hanno avuto sia i soldi che la visibilità con una ragazza occidentale tornata a casa vestita come le loro donne.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Isola di plastica nel Pacifico, scoperte forme viventi di Lego

Italiani si convertono all’Islam per risparmiare con il Ramadan