in

Social, possono taggarsi solo i congiunti

Dalle FAQ relative alle misure adottate nella fase 2 e pubblicate sul sito del Governo arriva un giro di vite sulle attività social: potranno taggarsi solo i congiunti. Tanto nei post quanto nei commenti.

Qualcuno ha malignato che il Governo avrebbe dato credito alle teorie cospirazioniste secondo cui il 5G sia in qualche modo responsabile della diffusione del contagio da Coronavirus. Ad ogni modo, ci si dovrà attenere alle indicazioni governative a pena di incorrere nel blocco – definito temporaneo, senza ulteriori precisazioni – del proprio profilo.

Le pagine sono così inibite dall’invitare i propri visitatori a taggare un amico e probabilmente ritoccheranno alcuni slogan, considerato che “tagga un congiunto se è porno” potrebbe suonare inappropriato e rischiare di incappare nelle segnalazioni degli utenti.

Nelle FAQ viene pure precisato che trovarsi in una “relazione tempestosa” non vale a conferire la qualità di congiunto. Intanto boomer incalliti starebbero aggirando la rigida misura scambiandosi saluti di buongiorno e inviti per un caffè tramite catene di Sant’Antonio su WhatsApp.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Mentor

Scritto da Ant Onion

Story MakerAutore

Curarsi con il plasma, la scoperta in Transilvania

Silvia Romano liberata da Fazio