in

CuteCute

Società Autostrade sconsiglia l’uso del cabrio

I cedimenti si fanno sempre più frequenti, era prevedibile che una volta iniziato il declino strutturale dell’autostrada e si sarebbe espanso lungo tutta la rete. Sono state costruite degli anni 60 con degli altri paesi ancora ci si spostava con le mulattiere, i cedimenti del cemento sono di una tale portata che sulla Torino Savona si era deciso da tempo di abbattere il viadotto per costruirne uno nuovo per la gravosità costi di manutenzione. Se i ponti  fossero stati realizzati in cemento le riparazioni sarebbero più semplici: sostituendo le parti ciclicamente la struttura rimarrebbe pressoché nuova.

Sembra retorica ma non è ammissibile intraprendere un viaggio in auto con la spada di Damocle di un pericolo che giunge proprio nelle stesse modalità di cui parla il mito. La gravità della situazione sta nel non potere porvici rimedio se non con analisi capillari che comunque costerebbero mesi mesi di lavoro. Non immaginiamo la paura di un genitore che intraprende una gita domenicale, vergognoso le gabelle che elargiamo anche solo per percorrere 50 km.

 

 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Eriksen porge fazzoletti a Conte

Calabria, nasce una nuova religione: lo ‘Ndujismo