in

Sordo non sente entrare la madre mentre guarda Pornhub

  • 158
    Shares

Ai maschietti è capitato in adolescenza di masturbarti più volte con la mamma nell’altra stanza, la voglia è irrefrenabile e nemmeno il pericolo di essere scoperti può distogliere dalla pulsione di giocare con il proprio aggeggio. Ci sono quei 10 secondi dove non si può fare nulla quelli che precedono l’orgasmo, si prega iddio che in quel momento non entri nessuno per godersi l’istante di piacere negato dall’incapacità di relazionarsi con il sesso femminile. Il problema della pornografia sta nella possibilità di scegliere continuamente, influenzando la vita reale impedendoci di dedicarci ad una ragazza seriamente.

I canoni che portano all’eccitazione sono irrealizzabili inarrivabili della vita di tutti giorni, le donne non sono pornostar e bisognerebbe volere loro bene prima ancora di considerarli dei contenitori dove svuotare la propria libido. Un surrogato di piacere che porta spesso a evitare il corteggiamento, è uno dei grandi drammi che sta portando gli uomini a diventare donne e le donne a diventare uomini. Sovente nelle coppie si vedono situazioni strane, a volte ci si chiede se siano compagni di vita oppure compagni di viaggio.

  •  
    158
    Shares
  • 158
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Interrompe digiuno per Salvini vedendo i suoi post

Vaticano riconosce miracolo le suore tornate incinta dall’Africa