in

Statue dei razzisti gettate a fiume tornano a galla

Continuano le proteste in giro per il mondo, sono state abbattute alcune statue dei razzisti, un momento particolarmente truce della storia, ma che sembra avere accolto i favori dell’opinione pubblica, dopo averli radicate sono state portate nei pressi del fiume, Al contrario di quanto ci si sarebbe potuti aspettare, le statue sono hanno iniziato a galleggiare tra lo stupore generale, prova che avrebbe sovvertito i principi pitagorici ma che dimostra la bontà della scelta del popolo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Mentor

Scritto da Ant Onion

Story MakerAutore

Di Maio minacciato sui social: “Devi imparare il congiuntivo”

American History X, censurata la svastica, al suo posto il simbolo della pace