in

“Esercito di terracotta era in coda all’Esselunga”

  • 3.3K
    Shares

Cina, città di Xi’an. Una delle 7 meraviglie del mondo è proprio qua. Il millenario esercito di terracotta, che incurante
del tempo veglia sulla tomba del primo imperatore della Cina unita. Un’opera imponente e inquietante che sbalordisce qualunque spettatore.
Ora però storici e archeologi del posto non sono più sicuri dello scopo simbolico dell’esercito inanimato. Infatti recenti accertamenti rilevano.
che probabilmente quelli furono uomini veri, soldati che sempricemente sono stati presi dalla sprovvista dalle circostante e son rimansti li, così com’erano. Impietriti.
Macabra rivelazione, all’oposto di cosa si pensava. Non sono statue.
Il vero esercito, al suo completo, era stato incaricato di far la guardia alla tompa dell’imperatore, per un periodo ci circa 2 settimane. Non per sempre!

Dall’alto della spocchiosità di un veterano di guerra questo poteva sembrare una schiocchezza, quasi un’offesa. Cos’ì, non percependo pericoli e forse per
ingannare il tempo, si accalcarono tutti all’alimentari della cittadina per alcune provviste.
Purtroppo vista la moltitudine di soldati, e l’inadeguatezza dei mercanti, si creò un’interminabile attesa, manifestata in una pantagruelica coda di fronte ai negozi.
Non si sà tutt’ora cosa avesse poi ucciso e pietrificato cos’ì tanti volorosi soldati, ma di certo una cosa è chiara, sottovalutarono il pericolo qualunque esso fosse
e non risettarono semplici indicazioni.
I posteriori è sempre facile ridere delle nefandezze altrui, ma i veri guerrieri le riconoscono quando ci sono dentro.

#staiacasa

  •  
    3.3K
    Shares
  • 3.3K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

De Luca accenderà le torte alle feste di laurea

Divieto di allontanarsi, pusher si spartiscono il territorio