in

Teresa Bellanova spiega come non essere invisibili

Non sono bastate le lacrime per esprimere il dispiacere circa la situazione deplorevole in cui versavano i lavoratori stranieri nelle campagne italiane, essere invisibile è un grosso problema il ministro fin dai primi giorni ho cercato di far capire come risultare sempre sotto gli occhi di tutti. Occorre mettere parecchi chili, anche 30 di sovrappeso per risultare più corpulenti e soprattutto indossare abiti a tinta unita con colori sgargianti, in questo modo nei campi quando passeranno i controlli da parte della Finanza i caporali faranno più fatica a nascondere i lavoratori che verranno facilmente identificati.

Sono piovute le critiche come al solito perché si tratta di una donna, le sue idee sono rivoluzionarie e soprattutto in grado di cambiare i problemi che affliggono questo paese, le sue lacrime sono state sincere come anche le pesate della sua bilancia. Curioso come chi chiede rigore e disciplina non riesco nemmeno ad averla davanti una ad una tavola imbandita, bisogna dire che questo non può che avvalorare il suo ruolo di Ministro dell’agricoltura.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Risanamento Alitalia, si pensa a Di Maio come steward

Higuaín farà doppio tampone: “Il primo lo mangia”