Torino, anarchici dispersi con lancio di contratti a tempo indeterminato



Se avessero presentato un progetto, le persone interessate visto il gran numero avrebbero ottenuto la struttura legalmente.  La loro pericolosità è accertata da come si siano organizzati esattamente come le tribù barbare per rivendicare diritti dimenticando completamente volutamente i doveri. Una intera città sotto scacco, i pullman sono stati messi a disposizione al posto dei tram, non una parola da parte della giunta comunale, che ha pensato a invitare dei ragazzini a parlare dell’ambiente, usando in verità come propaganda per la nuova ZTL. I commercianti vedranno ulteriormente diminuire i loro incassi, la città si sta desertificando. Il colpo di grazia a una Torino umiliata nell sua storia ormai da troppo tempo, gestita da in persone competenti solamente nella presunzione, sopratutto nella sua massima esponente. Confidiamo nel cospicuo interesse della magistratura nei tuoi confronti.



Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*