A Torino temperature miti, in maniche corte a prendere lo smog

È ormai il secondo anno che Torino riceve sollievo dal gelo, Il vento caldo si era già presentato l’anno scorso, come fosse un turista un po’ più importante degli altri. È un peccato come la città dell’innovazione, soffochi all’interno del prodotto di scarto del progresso. Il problema vero sono i riscaldamenti, altrimenti d’estate ci sarebbero gli stessi problemi, ma è più facile prendersela con chi non può difendersi come gli automobilisti.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*