in

TripAdvisor, primi in classifica due cittadini di Codogno

  • 17
    Shares

I cittadini di Codogno sono entrati nel mirino per avere sparso il virus anche per non aver rispettato le norme sanitarie suggerite dallo Stato, inutile credere che le persone rispettino i divieti, il vergognoso anziano che pur essendo contagiato è tornato a casa in taxi. Addirittura si pensa di giocare le partite di calcio a porte aperte, non ci si rende conto del pericolo che incombe perché i pareri delle persone stanno iniziando sovrastare quello dei politici che non godono della credibilità per mantenere una posizione anche contro il loro elettorato.

Non è possibile anteporre gli interessi privati delle aziende alla salute dei cittadini, si rischia davvero di ritrovarsi con il sistema sanitario nazionale al collasso per la volontà dei club di non mollare nulla, come le piccole aziende anche loro partiranno questo dramma. Non era preventivatile perché nella storia Ma era capitato una simile emergenza, speriamo finisca presto ma a nostro avviso si parla di almeno un anno di contagio.

  •  
    17
    Shares
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Ferragni lancia i suoi biscotti al gusto di nulla

Fedeli rispondono a Brosio: “Hai scoperto l’acqua calda”