Ucraina, satanisti abbandonano il Diavolo per adorare Al Bano

Davvero non accenna a placarsi l’onda che ha travolto il cantante leccese, queste associazioni o presunte tali vivono soprattutto delle mode del momento. Appena l’opinione pubblica è stata tutta concorde verso questa disamina discutibile del governo, i satanisti hanno cercato il loro nuovo idolo. Nelle messe nere ormai si intona a tutto volume le hit the uno dei nostri più grandi miti, da “Felicità” a “Nel sole”. Sicuramente ha portato un po’ di colore nelle loro vite scure e deprecabili.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*