in

LOLLOL

Valentina Nappi attacca Speranza: “In sei è troppo poco”

  • 3.8K
    Shares

Sono soprattutto le lavoratrici dello spettacolo quelle che pagheranno il prezzo più alto, ballerine e cantanti senza più pubblico a cui rivolgersi ma anche le pornostar rischiano di fare una brutta fine. Le gang bang tanto apprezzate nei video non potranno più essere girate nella misura che maggiormente interessa la fetta di pubblico più incline ad abbonarsi online, 10 uomini contro una donna sono impensabili con il nuovo DPCM ed è scesa in campo una paladina del porno, Valentina Nappi. “Cinque uomini nemmeno li sento, mi passa la voglia di girare e non riesco a mettere passione del mio lavoro, fondamentale per l’espressività che mi è costata tanta fatica, mi faccio un gran sedere per riuscire a girare le scene” Parole dure, piene di significato per chi tutti giorni cerca di mettere assieme la pagnotta, per infilarsela non si è ancora capito dove.

  •  
    3.8K
    Shares
  • 3.8K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Papa Francesco contro Speranza: “Chi fa la spia non è figlio di Maria”

DPCM attivo, censurato “8 sotto un tetto”