Valeria Marini nella Barcaccia multata per aver gettato plastica nella fontana

La necessità di farsi notare a volte non è solamente un bisogno economico, ma un qualcosa di personale, dopo aver vissuto per anni sulla bocca di tutti ora ci si ritrova ad essere ad un passo dalle tele vendite. Crediamo che quando vedo a qualche suo vecchio collega che si cimenta in tal senso, sono venga un po’ di paura perché tutto quello che ho inizio a un picco è una fine. Sarei stata la moglie di Cecchi Gori in quegli anni l’ha resa una delle donne più in vista di tutta Italia, normale ora le paia da poco la sua esistenza.

Ridursi ad una multa per oltraggiare un monumento ben rappresenta la disperazione di questa donna, notare come l’abito sia curato come se per lei fosse un grande evento mondano, un decadimento che appare ancora più evidente se ci si sofferma a pensare su cosa l’ha spinta a questa bravata. Le auguriamo di trovare un po’ di pace con se stessa e che qualcuno le dia una compassata in una trasmissione un po’ decente così la pianta.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*