Watsappdown, chat delle mamme a corto di veleno

Le chat delle mamme partono spesso con le migliori funzioni ma purtroppo essendo composte per l’appunto da donne, vengono fuori tutti i loro limiti caratteriali.

È facile anzi piacevole mettere alla gogna una insegnante, o qualcuno reo di non assoggettarsi al loro volere. Queste situazioni creano quei micro clima di ignoranza che ci riportano indietro di parecchi anni. Purtroppo l’Italia alimenta queste culture retrograde, è il prezzo da pagare per le tradizioni: non c’è rosa senza spine.

Probabilmente è una volta eravamo meno istruiti ma sicuramente molto più umani.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*