Apocalisse zombie, rumeno li affronta tutti per salvare la BMW

Siamo soliti prendere in giro le persone dell’est Europa no che curano maniacalmente con le proprie vetture, spesso di grandi marchi tedeschi e con tanti chilometri. Non riusciamo ad immaginare i sacrifici di arrivare in un altro paese, senza nulla in mano e lavorare duramente per il piacere di possedere un bene di consumo come l’automobile.  Per un uomo rappresenta qualcosa di importante, sempre meno viste le norme che incentivano l’uso della bicicletta a discapito dei mezzi a motore.

Sono loro a colorare le strade a volte con dei LED sotto la vettura e cerchi maggiorati. Non bisogna associare la modifica esteriore dell’auto ad un comportamento negativo alla guida, i costi sostenuti per l’estetica della vettura sono un deterrente più che valido verso dossi e molte. Senza contare che ci sono molti italiani che con le proprie auto fanno molto peggio.

.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*