in

Ripartono i gruppi Watsapp delle mamme, primi ricoveri in psichiatra

La scuola porta in dote oltre lo stress anche la ripartenza dei gruppi Watsapp, una sequenza di messaggi che stenderebbe anche un santo, problemi inutili e alleanze virtuali che non portano a nulla di buono. Parecchie le madri che hanno avuto a che fare con disagi psicologici, boom di richieste dagli psicologi da parte delle mamme senza veleno nel cuore, problemi dovuti da ai patemi della vita moderna. Dei veri e propri giochi di ruolo dove le donne con pochi impegni riescono a rovinare la vita a quelle più impegnate, magari chi non può permettersi la colazione ogni giorno viene esclusa e presa in giro. La solidarietà femminile è come una figura mitologica, molti la conoscono, pochi possono provare l’esistenza.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Contributor

Scritto da Daniele

Anni di utenza

Inclusione nei film, intelligenze artificiali richiedono la presenza di un robot

Negato passaporto a Suarez: “Volevo più di 35€ al giorno”