Salvini usa FaceApp e diventa Ghedaffi

Non c’è più nulla che possa fermare Matteo Salvini ultimamente, lo ricordiamo disperato entrare negli studi con dei doposcì per raccattare voti, ora è al centro di intrighi internazionali con milioni di euro provenienti dalla Russia, addirittura nazisti pronti a colpirlo con un missile. Rassegnati ad una politica dello sfacelo totale senza sbocchi,  le inchieste in Italia stupiscono sempre per i personaggi coinvolti, più li si crede incapaci maggiori sono le nefandezze che compiono per compensare l’aspetto bonario.

Non sappiamo come sia andata la vicenda ma sei davvero Matteo Salvini con una soffiata è riuscito a sventare un attentato, abbiamo di fronte aNoi un ministro degli interni di una levatura che non abbiamo immaginato. Ogni giorno che passa la sua immagine si fa più forte, sicuramente i suoi avversari non fanno che tenderti una mano con gli insulti, un muro di gomma. Quando si esagera nel denigrare un avversario  si perde credibilità si diventa come l’avversario che si è denigrato

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*