in

“Alessandro Borghese ha festeggiato il 1 Maggio con straordinari non pagati”

Alessandro borghese ci tiene a ribadire la sua linea, i giovani di oggi non hanno voglia di lavorare e di conseguenza vanno trattati in maniera da educarli verso questa nuova società dove il lavoro viene progettato solamente per persone ricattabili. Non si deve pretendere di acquistare un immobile oppure avere una dignità nella propria vita, un momento drammatico per chi prova a vivere serenamente. Il 1 Maggio un bello straordinario non pagato per tutti i dipendenti per abituarli, ovviamente l’ho dovuto inchinarsi a dire grazie pena il licenziamento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Veteran

Scritto da Yves

Anni di utenza

Si sente una bomba e viene regalato all’Ucraina

Gender fluid trova solo un calzino