in

Camorra seda la scorta di Saviano con i suoi monologhi

  • 239
    Shares

La camorra stava per riuscire nel suo intento, eliminare il grande Roberto Saviano, paladino di ogni cosa sia incline con le notizie dei maggiori giornali, si attacca ad ogni filone narrativo come una piovra e succhia la visibilità con le sue solite parole al vento. La camorra aveva registrato tutti i suoi monologhi e trasmettendoli a bassa frequenza durante una pausa dello scrittore in un bar, stava per uscire ad addormentare la sua scorta, dopo soli due minuti tutti erano caduti in un sonno profondo, fortunatamente un’interruzione dovuta al 5G nei vaccini è riuscita a salvare lo scrittore.

  •  
    239
    Shares
  • 239
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Contributor

Scritto da Yves

Anni di utenza

Rula Jebreal rifiuta Propaganda Live: “Volevo fare la primadonna”

Ronaldo nuova Ferrari per lasciare la Juve