Regina Elisabetta elimina tutti gli abiti in pelle tranne quelli di pterodattilo




La Regina Elisabetta dimostra di continuare a meritarsi il titolo in parecchie occasioni, per esempio quando volle scavare da sola la buca per piantare un alberello, o in occasione della lettera fatta recapitare dalla sua assistente ad una bambina italiana che le aveva scritto. Voler gettare gli abiti in pelle testimonia una vicinanza verso l’opinione pubblica, magari non sarà d’accordo vista la veneranda età ma ottenere il favore del popolo è sempre l’obbiettivo primario per una regina che si rispetti. Il figlio Carlo non è mai stato in grado di ottenere il favore del popolo, la sua indole lasciva deve essere anche colpa della forte personalità della madre.

Non esistono personaggi illustri come lei, se qualcuno ha avuto la fortuna di osservare le sue foto con tutt i presidenti degli Stati Uniti avrà percepito quella aura di storia vivente che trasmette. Deve esser bello per gli inglesi identificarsi in lei, un simbolo dell’orgoglio britannico e anche del suo humor: pare Elisabetta sia una gran simpaticona. Anche noi in Italia abbiamo provato qualcosa di simile con gli Agnelli a Torino, è bello sentirsi protetti: come se qualcuno di tangibile avesse a cuore il nostro futuro. Come garante del lavoro e delle iniziative che rendono a misura di tutti il luogo dove viviamo.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*