Donna prova la parità dei sessi e dorme in auto dopo il divorzio



Molto spesso la parità dei sessi e viene vista solamente dal lato femminile, senza contare le agevolazioni dovute alla condizione di madre. La ragazza volendo provare ad avere diritti pari all’uomo, sul contratto prematrimoniale aveva fatto indire questa clausola. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Sono molti gli uomini che vengono aiutati dei centri antiviolenza, per colpa delle mogli che fanno di tutto per non fargli vedere i figli. I tribunali in Italia danno eccessivamente ragione alla madre, ormai le cose sono cambiate e le donne non sono più le custodi del focolare domestico di un tempo. Le cose stanno cambiando, infatti secondo normativa europea l’assegno di mantenimento verrà abolito. Immaginiamo molti divorzi in meno ma molte più corna.

3 Comments

  1. E a differenza di un “femminicidio” nessuno dà la notizia della sua uccisione nei tg, magari con la frase “ennesimo maschicidio”

  2. Donna prova la parità dei sessi: viene derisa quando suo marito la uccide e il marito se la cava con l’invalidità mentale

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*